Green Deal: l’UE verso una crescita economica rispettosa dell’ambiente e delle persone

Obiettivi del Green Deal europeo: migliorare il benessere delle persone, rendere l’Europa climaticamente neutra e proteggere il nostro habitat naturale per il bene delle persone, del pianeta e dell’economia

Fonte: Commissione europea

La Commissione Europea presieduta da Ursula Von der Leyen lancia una delle sfide più importanti, un rivoluzionario piano legislativo che coprirà tutti i settori dell’economia, con l’obiettivo di raggiungere la neutralità delle emissioni entro il 2050.

Il pacchetto chiamato “The European Green Deal” prevede una serie di provvedimenti al fine di incentivare l’uso efficiente delle risorse passando ad un ecomia pulita e circolare, ripristinando la biodiversità e riducendo l’inquinamento.

Fonte: Commissione europea

Per raggiungere tali obiettivi, l’UE ha previsto investimenti per circa 1000 miliardi di euro nei prossimi 5 ann, già nella primavera 2020 verrà varata la prima legge europea sul clima e la strategia chiamata dal produttore al consumatore.

Per quanto riguarda la PAC “Politica Agricola Comunitaria” 2021-2027, le proposte della Commissione europea prevedono che almeno il 40% delle risorse economiche contribuiscano a investimento favorevoli per il clima. Con gli stati membri si collaborerà al fine di predisporre Piani Strategici Nazionali che riflettano l’ambizione del Green Deal e della sua strategia.

Fonte: Commissione europea
Gli obiettivi della strategia “dal produttore al consumatore”

Incentivare quindi:

  • Agricoltura di precisione
  • Agricoltura biologica
  • Agroecologia
  • Agrosilvicoltura
  • Norme più stringenti in materia di benessere animale