Vademecum per la cura del verde condominiale

Vademecum per la cura del verde condominiale

Il Vademecum, frutto del lavoro della Commissione nazionale ANACI–ASSOFLORO, ha lo scopo di aiutare l’Amministratore di condominio a scegliere professionisti ed aziende, per la gestione e la cura di giardini e parchi di pertinenza dei condomini, sulla base di requisiti formativi e professionali, con particolare attenzione alle procedure sulla sicurezza negli interventi di cura verde. ANACI: Associazione Nazionale Amministratori di Condominio e Immobiliare ASSOFLORO: L’Associazione di rappresentanza degli Enti e delle Associazioni delle Filiere del […]

Il censimento del verde urbano

Il censimento del verde urbano

La conoscenza approfondita del patrimonio arboreo che si intende gestire rappresenta il primo passo per intraprendere un percorso di pianificazione degli interventi nel medio  e lungo termine. È essenziale che in particolare le amministrazioni, siano in possesso e applichino concretamente strumenti di gestione del verde come: il Censimento del verde urbano;il Piano del verde urbano;il Regolamento del verde pubblico e privato;il Bilancio arboreo. Il censimento del verde, in particolare, rappresenta lo strumentofondamentale per: la corretta […]

Gestione verde pubblico: il Ministero dell’ambiente definisce i criteri ambientali minimi

Gestione verde pubblico: il Ministero dell’ambiente definisce i criteri ambientali minimi

Finalmente pubblicato il decreto che possiamo definire un nuovo passo avanti nella gestione professionale del verde pubblico in ambito nazionale. COSA SI INTENDE PER CRITERI AMBIENTALI MINIMI? I Criteri Ambientali Minimi (C.A.M.) sono i requisiti ambientali ed ecologici definiti dal Ministero dell’ambiente e sono volti ad indirizzare le Pubbliche Amministrazioni verso una razionalizzazione dei consumi e degli acquisti, fornendo indicazioni per l’individuazione di soluzioni progettuali, prodotti o servizi migliori sotto il profilo ambientale. Leggi di […]

Motoseghe, più professionalità con il Patentino europeo

Motoseghe, più professionalità con il Patentino europeo

La sicurezza nell’azienda agricola, la formazione per il datore di lavoro e per i sui dipendenti. L’Accordo Stato-Regioni del 22 febbraio 2012 individua le attrezzature di lavoro per le quali è richiesta una specifica abilitazione degli operatori. Tra queste, però, la motosega non viene citata. Dal punto di vista normativo, tuttavia, questo non significa che il corso per l’utilizzo di questo strumento non sia previsto. Tra le leggi che definiscono (indirettamente) l’obbligo per la motosega, interviene […]

La normativa ambientale in materia di sfalci e potature e abbruciamento di rifiuti vegetali e agricoli

La normativa ambientale in materia di sfalci e potature e abbruciamento di rifiuti vegetali e agricoli

Bruciare residui vegetali in genere, ad esempio toppie, ramaglie e avanzi di potature, è una pratica agricola molto diffusa, in quanto per molti anni si è trattato di un’attività lecita. Alla luce dei più recenti interventi normativi e giurisprudenziali, tuttavia, è necessario adottare particolari cautele in quanto si rischia di incorrere in sanzioni civili, ma anche penali. QUALIFICAZIONE GIURIDICA DI SFALCI E POTATURE L’art. 184 comma 2, lett. e del D.Lgs. 152/2006, classifica i “rifiuti vegetali […]