Regione Puglia, Utenti motori agricoli: rilascio libretto ai tempi del Covid-19

In considerazione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 e alle conseguenti limitazioni agli spostamenti imposte dalle decretazioni assunte a livello nazionale, la Regione Puglia, ha adottato misure una tantum per la concessione di accisa agevolata per il tramite di carburante agricolo, con la quale si è proceduto a semplificare la procedura per l’assegnazione del gasolio agricolo a chi ne faccia richiesta nella misura del 50% rispetto a quanto ricevuto l’anno precedente consentendo il prelievo di carburante attraverso la presentazione di un’autodichiarazione corredata da documento di copia di identità in corso di validità da rendere ai sensi del D.P.R. n. 445/2000.

PROCEDURE A CARICO DEGLI UTENTI

  • L’utente (azienda agricola) deve consegnare l’autodichiarazione al distributore di riferimento per l’assegnazione del gasolio agricolo disposta in applicazione della presente determinazione;
  • La predetta autocertificazione deve anche essere trasmessa in copia sempre dall’utente al competente ufficio comunale, utilizzando i relativi recapiti istituzionali

PROCEDURE A CARICO DEI DISTRIBUTORI

  • I distributori dovranno trasmettere al competente ufficio comunale, con cadenza settimanale, specifiche attestazioni, da rendere ai sensi del DPR 445/2000, corredate di un documento di identità in corso di validità, riguardo al gasolio effettivamente distribuito, utilizzando, il modello di autocertificazione di seguito allegato

PROCEDURE A CARICO DEI COMUNI

  • Verificare le autodichiarazioni presentate e attestazioni acquisite nel rispetto della vigente normativa
  • Annotare sui libretti di controllo UMA, i prelievi effettuati e dichiarati dalle aziende, entro tre mesi dall’acquisizione delle attestazioni da parte dei distributori di gasolio agricolo, salvo eventuali proroghe connesse a particolari esigenze da disporre con specifici provvedimenti

Questa modalità semplificata avrà efficacia fino al 30 giugno 2020, salvo eventuali proroghe disposte in conseguenza di altri provvedimenti di carattere nazionale e/o regionale

PROVVEDIMENTI REGIONALI DI ADOZIONE DELLE MISURE SEMPLIFICATE