Regione Puglia, pubblicato il bando PSR che sostiene l'agricoltura biologica

Regione Puglia, pubblicato il bando PSR che sostiene l'agricoltura biologica

1 Aprile 2022

Il sostegno previsto per questa misura del Programma di Sviluppo Rurale è finalizzato ad incoraggiare la conversione delle produzioni coltivate con il metodo convenzionale al metodo biologico, come attualmente definito dal Reg. UE n.848/2018, e/o a promuovere il mantenimento delle pratiche di agricoltura biologica, in risposta alla crescente domanda di produzioni agricole rispettose dell'ambiente e della salute dei consumatori.

Sia per le imprese che vogliono introdurre i metodi di produzione biologica e sia per le imprese già assoggettate al sistema di certificazione biologico, è riconosciuto un premio per compensare i costi aggiuntivi e il mancato reddito, derivanti dagli impegni assunti.

Con questo bando quindi si intende sostenere i seguenti interventi:

  • Sottomisura 11.1 “Pagamenti per la conversione in metodi e pratiche di agricoltura biologica”
  • Sottomisura 11.2 “Pagamenti per il mantenimento di metodi e pratiche di agricoltura biologica”

BENEFICIARI

Imprenditore agricolo (ditta individuale), Società di fatto o irregolare, Comunione ereditaria, Società di Persone, Società di Capitali.

Organizzazioni di Produttori e le loro associazioni, riconosciute.

Gruppi definiti all'art. 3, comma 2, del Reg. (UE) n. 1151/2012, compresi i consorzi di tutela delle DOP, IGP o STG riconosciuti ai sensi della normativa nazionale, in particolare dell'art. 53 della Legge 128/1998 come sostituito dall'art. 14 della Legge 526/1999 ove pertinente.

Gruppi di produttori indicati all'art. 95 del Reg. (UE) n. 1308/2013, compresi i consorzi di tutela riconosciuti ai sensi della normativa nazionale, in particolare dell'art. 17 del DLgs 61/2010 ove pertinente.

Cooperative agricole di conduzione e cooperative di trasformazione dei prodotti agricoli e loro Consorzi.

Reti di imprese gruppi o organismi costituite in ATI od ATS o forme associate dotate di personalità giuridica.

CRITERI DI SELEZIONE

REQUISITIPUNTI
Agricoltore attivo che si associa con altri30
Azienda con unico corpo aziendale10
Aree della rete Natura 200030
Zone vulnerabili ai nitrati di origine agricola (ZVN)30
Punteggio massimo totale100

Il punteggio relativo al requisito “Azienda con un unico corpo aziendale” (10 punti) viene attribuito alle aziende candidate che abbiano l’intera consistenza aziendale allocata in unico corpo fondiario senza soluzioni di continuità.
L’eventuale presenza di strade, autostrade, canali, boschi, ferrovia, non rappresenta un elemento di discontinuitaء, purché tali elementi siano collocati direttamente al confine con le superfici aziendali, ossia tali elementi rappresentano l’unico elemento di separazione tra porzioni aziendali condotte dal medesimo soggetto.

DURATA IMPEGNI

Per la sottomisura 11.1, è stato stabilito che gli impegni abbiano una durata massima triennale per le colture arboree, e massima biennale per le colture erbacee.
Tale durata equivale al periodo di conversione al biologico disciplinata dalla regolamentazione vigente.

Per la sottomisura 11.2, riferita alle superfici già certificate in biologico che hanno superato la fase della conversione, è stato stabilito che gli impegni abbiano una durata biennale.

CONTRIBUTI

Per la categoria Altri Fruttiferi sono eleggibili al sostegno le seguenti colture frutticole: Pesco, Pero, Melo, Albicocco, Actinidia (Kiwi), Mandorlo, Prugnolo, Prugne, Pesco Nettarina, Susino, Melograno, Fico e Noce da mensa.

PRESENTAZIONE DOMANDA

I soggetti abilitati alla compilazione della Domanda di Sostegno per via telematica sono:

  • i Centri Assistenza Agricola (CAA);
  • i liberi professionisti abilitati iscritti negli appositi albi professionali e incaricati dal rappresentante legale, mediante la compilazione del modello redatto secondo la modulistica

Il termine per la compilazione/stampa/rilascio delle Domande di Sostegno è fissato al 16 maggio 2022.

In seguito al provvedimento di concessione del sostegno, ciascun beneficiario ammesso agli aiuti delle sottomisure 11.1 e 11.2 dovrà presentare la Domanda di Pagamento /Conferma delle annualità successive per la sottomisura di pertinenza.

Luigi Bello
Cresciuto in un’area a forte vocazione agricola, inebriato dal profumo e dai colori della propria terra, nasce sin dall‘infanzia una spiccata passione per il settore agricolo/rurale che mi ha accompagnato nella vita e negli studi. Ho scelto quindi di impegnarmi nel dare impulso alle attività imprenditoriali che operano nel mondo agricolo e ad esso connesse. Attualmente quindi mi occupo di assistere le imprese in tutte le pratiche tecniche di natura agricola.
Non perdere i nuovi articoli, iscriviti
alla nostra newsletter gratuita!
Ricevi novità e aggiornamenti nella tua casella email

logo
Studio Consulenza Agraria
Per. Agr. Luigi Bello
P.IVA 0768936072
Seguici su 
Informazioni
Via Tito Speri, 5 - 70010
Sammichele di Bari (Ba)

Tel:     080 89 17 133
Mob:  347 318 60 92
sportelloagricoltura.it@gmail.com
© Copyright 2022 SportelloAgricoltura.it | Professionisti in agricoltura
userscalendar-full linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram