Fattura elettronica, come gestire il mancato ricevimento

Fattura elettronica, come gestire il mancato ricevimento

Dal 1° gennaio 2019 è stata introdotta la fatturazione elettronica di conseguenza il documento valido fiscalmente è il documento in formato xml ricevuto tramite il Sistema di Interscambio (SdI). La sola fattura “cartacea” non ha rilevanza e non dà diritto alla detrazione Iva. COSA SUCCEDE SE LA FATTURA ELETTRONICA NON ARRIVA Il cessionario o committente che, nell’esercizio di imprese, arti o professioni, acquista beni o servizi senza che sia stata emessa fattura nei termini di legge o con emissione di fattura irregolare da parte dell’altro […]

La normativa ambientale in materia di sfalci e potature e abbruciamento di rifiuti vegetali e agricoli

La normativa ambientale in materia di sfalci e potature e abbruciamento di rifiuti vegetali e agricoli

Bruciare residui vegetali in genere, ad esempio toppie, ramaglie e avanzi di potature, è una pratica agricola molto diffusa, in quanto per molti anni si è trattato di un’attività lecita. Alla luce dei più recenti interventi normativi e giurisprudenziali, tuttavia, è necessario adottare particolari cautele in quanto si rischia di incorrere in sanzioni civili, ma anche penali. QUALIFICAZIONE GIURIDICA DI SFALCI E POTATURE L’art. 184 comma 2, lett. e del D.Lgs. 152/2006, classifica i “rifiuti vegetali […]

Vendita diretta prodotti agricoli: i requisiti

Vendita diretta prodotti agricoli: i requisiti

Per vendita diretta si intende la cessione di beni direttamente al dettaglio e quindi nei confronti di consumatori finali anche se non è vietato anche cedere acquirente professionale. La vendita diretta dei prodotti agricoli è agevolata dall’articolo 4 del D.Lgs. 228 del 18 maggio 2001 che ha subito numerose modifiche intervenute nel tempo e generalmente favorevoli al contribuente. La norma prevede che gli imprenditori agricoli iscritti nel Registro delle Imprese possono vendere direttamente al dettaglio, […]